Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Servizio Catasto

 
 

 
 
 
 

RICHIESTA  DI  VARIAZIONE  DEI  DATI  CATASTALI

immagine-presentazione

Chiunque può UTILIZZARE QUESTO SERVIZIO per proporre la correzione di incongruenze riscontrate nei dati catastali dei propri beni immobili.

Si tratta di una iniziativa del catasto per facilitare sempre di più le relazioni con l'Utente.
Il servizio è gratuito.

Non serve recarsi presso gli uffici del catasto. È sufficiente compilare due moduli che vengono proposti sullo schermo indicando:
1) i dati di chi chiede la variazione (con indirizzo di posta elettronica);
2) i dati ritenuti non esatti + i dati esatti.


 

IN  QUALI  CASI  SI  PUO’  UTILIZZARE

A
Errore nei dati della persona (o ditta) alla quale è intestato l'immobile (terreno o fabbricato).

L’errore può riguardare: cognome e nome (per le ditte, la denominazione), codice fiscale, luogo e data di nascita (per le ditte, la sede legale).

Per presentare la richiesta occorre disporre di:
•    identificativo catastale dell’ immobile ( comune catastale; particella; subalterno, per i fabbricati )
•    estremi di uno dei seguenti documenti: atto notarile di acquisto (o altro atto pubblico),
dichiarazione di successione, domanda di voltura catastale, denuncia al catasto di nuova
      costruzione o variazione, documento anagrafico. Questi dati sono contenuti sulla visura
catastale o sui documenti citati.

B
Errore nei dati del fabbricato.

 L’errore può riguardare indirizzo, ubicazione (n° civico, scala ecc.). Per presentare la richiesta occorre disporre di:
•    Identificativo catastale del fabbricato (comune catastale, particella, subalterno);
•    Estremi di uno dei seguenti documenti: atto notarile di acquisto, dichiarazione di
successione, denuncia al catasto di nuova costruzione o variazione. Questi dati sono
contenuti sulla visura catastale o sui documenti citati.

 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy